MANIFESTAZIONE
Contro la violenza sulle donne Cgil, Cisl e Uil partono dalle periferie di Milano

Gazebo dei sindacati in piazza Corvetto in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.Venerdì 25 novembre, dalle 10 alle 15.

Come negli anni passati i Coordinamenti Pari opportunità e politiche di genere dei sindacati confederali allestiranno un gazebo in piazzale Corvetto, a Milano, per la sensibilizzazione della cittadinanza. 

La scelta del luogo scaturisce dall’esigenza di qualificare l’azione sindacale nelle periferie della città, scegliendo come tema di quest’anno il lavoro delle reti antiviolenza, di cui il sindacato fa parte.

L’importanza delle reti è data dall’intreccio dei servizi che lavorano in modo integrato per la presa in carico e per il supporto delle donne accompagnandole nel percorso di uscita dalle situazioni di violenza. Fondamentale è il ruolo giocato dall’interazione tra i diversi soggetti nell’ambito della rete: Comuni, servizi sanitari, consultori, associazioni ed enti che operano nel settore, organizzazioni sindacali, scuole, forze dell’ordine.

Anche per l’anno in corso i numeri nella città di Milano sono fortemente preoccupanti: 163 sono gli arresti eseguiti dai carabinieri dall’inizio dell’anno per reati di violenza sulle donne e, record assoluto registrato dalla polizia di Stato, che conta 3.500 interventi, con 60 arresti, in caso di violenza, senza calcolare i casi che rimangono taciuti che sono incalcolabili.

Siamo consapevoli che per sconfiggere la violenza sulle donne siano necessari l’impegno e la consapevolezza di tutti, uomini e donne, nonché una crescita della cultura del rispetto tra i generi che, da sempre, rappresenta una frontiera di impegno per il sindacato confederale.
 

22/11/2016
ALLEGATI
Scarica il volantino
Twitter Facebook