AL PIME DI VIA MOSE' BIANCHI
Giovedì e venerdì il II congresso di Cisl Milano Metropoli

Il programma della due giorni. Gli ospiti, la tavola rotonda su "Dove e come cresce la Grande Milano", lo speciale Job e le altre pubblicazioni preparate per l'evento.

Tutto è pronto per il II congresso di Cisl Milano Metropoli che si terrà giovedì e venerdì prossimi, 20 e 21 aprile, presso l'Auditorium  Pime di via Mosè Bianchi, 94 a Milano.

La relazione introduttiva  del segretario generale Danilo Galvagni è scritta e stampata così come lo speciale Job che prevede  il report delle attività dal 2013 al 2017 di segreteria, federazioni di categoria, associazioni, enti e servizi con in più il racconto di quello che è stato fatto in questi quattro anni attraverso i titoli dei comunicati dell'Ufficio stampa, le copertine di Job e delle altre nostre pubblicazioni. Sfogliando il giornale in senso inverso, trovate le schede del Bilancio sociale, il primo di Cisl Milano Metropoli, che in questa prima versione comprende i dipartimenti e i servizi e prossimamente anche le Categorie. Per avere un quadro completo e dettagliato dell'attività svolta dall'ultimo congresso ad oggi ci sno i Documenti programmatici in cui la segreteria uscente fissa anche gli obiettivi per il futuro.  Tra il materiale informativo proposto a congressisti e ospiti anche l'ultima fatica editoriale de Lassociazione, gli ex dirigenti della Cisl milanese, che hanno dato alle stampe per EdizioniLavoro l libro "La storia delle categorie della Cisl Milano Metropoli": uno studio dettagliato e puntuale dell'evoluzione delle Federazioni di categoria dalle origini ad oggi. Un documento prezioso per chi ha fatto e per chi vuol conoscere la storia dei cislini milanesi.

Dal punto di vista  del programma, a parte la relazione della segreteria, il dibattito e le determinazioni finali dei delegati, che rappresentano il vero e proprio congresso, tre sono i momenti clou di giovedì e venerdì prossimi.

Giovedì pomeriggio la tavola rotonda su "Come e dove cresce la Grande Milano" con il presidente della Città metropolitana Giuseppe Sala, l'amministratore delegato di ArExpo spa Giuseppe Bonomi, l'urbanista Giancarlo Consonni, professore emerito del Politecnico di Milano, Monica Chittò sindaco di Sesto San Giovanni e Danilo Galvagni, segretario generale Cisl Milano Metropoli. Si parte dalle aree dell'Esposizione universale del 2015, da quelle ex Falck dove sorgerà la Città della Salute fino ad arrivare agli ex Scali ferroviari sparsi nella città, per capire se esiste un progetto unitario nella costruzione della Milano del futuro dal punto urbanistico-abitativo, ambientale, della mobilità, dei servizi alla persona e del lavoro.

Venerdì mattina, in apertura dei lavori, è in programma la presentazione del Bilancio sociale, strumento di rendicontazione e di verifica  dei risultati raggiunti dall'Organizzazione a cui seguirà l'intervento del segretario generale nazionale Anna Maria Furlan.

 

=============

 

 

 

 

 

 

 

E' in pieno svoilgimento la stagione congressuale di Cisl Milano Metropoli. Il 2 febbraio sono iniziati con la First (bancari e assicurativi) i congressi di categoria e per il 20-21 aprile è stato fissato quello  della Ust, il secondo da quando è nata Cisl Milano Metropoli, con l'unificazione dei territori di Milano e Legnano-Magenta. Il via ufficiale è stato dato il 19 gennaio dal Consiglio generale dell'organizzazione con l'approvazione del regolamento e degl altri adempimenti previsti dallo Statuto (vedi documenti allegati).

ANTICIPIAMO I TEMPI: PUNTIAMO SUL LAVORO - "E' il futuro, bellezza!" è lo slogan scelto per il Congresso 2017.

“Il Congresso – spiega il segretario generale, Danilo Galvagni – è un importante momento di confronto  sulle idee e i progetti che vogliamo mettere in campo sul territorio e a tutela dei lavoratori, dei giovani precari, dei pensionati, delle fasce deboli della popolazione. Ci rivolgeremo al sistema delle imprese, alle realtà sociali e alle istituzioni, il Comune in testa. Milano sta vivendo una fase di grande vivacità, ma non può dimenticare chi rimane ancora ai margini e nel disagio perché è senza lavoro, ha gravi problemi economici o magari vive in solitudine. Queste persone possono contare su di noi”.

La Cisl metropolitana conta circa 185mila iscritti, distribuiti su  134 Comuni. Il Congresso si terrà presso il Centro Pime di via Mosè Bianchi 94, a Milano. 

24/01/2017
ALLEGATI
DELIBERA COMMISSIONE STATUTO CISL MILANO METROPOLI
REGOLAMENTI PRECONGRESSUALI E CONGRESSUALI 2017
Twitter Facebook