PREVIDENZA.FLASH
Invalidità civile, cecità, sordità: il reddito casa non conta più

Importante decisione dell'Inps: dal 1° gennaio 2017 il reddito della casa di abitazione non va più considerato ai fini della concessione delle prestazioni di invalidità civile, cecità e  sordità.

Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo numero dell'informatore curato da Paolo Zani e Salvatore Martorelli per la Fnp Cisl milanese.

www.tuttoprevidenza.it: il blog di Paolo Zani.

28/04/2017
ALLEGATI
Scarica il bollettino
Twitter Facebook