INCONTRO
Nella memoria di ieri, germoglia un domani migliore: iniziativa della Fim al Memoriale della Shoah

Intervengono Marco Bentivogli, Adelmo Cervi, Dario Venegoni, saluto di Liliana Segre. Giovedì 19 aprile, ore 9.30, piazza Edmond J. Safra 1, Milano.

Memoria e antifascismo sono i temi al centro dell'iniziativa organizzata per lavoratori e studenti da Fim Cisl Lombardia e Fim Cisl Piemonte, giovedì 19 aprile al Memoriale della Shoah di Milano. 

Interverranno: Marco Bentivogli, segretario generale Fim Cisl, Adelmo Cervi, figlio di Aldo - uno dei sette fratelli partigiani uccisi dai fascisti nel 1943, Dario Venegoni, presidente dell'Associazione nazionale ex deportati. Nel corso della mattinata è previsto anche il saluto della Senatrice Liliana Segre e, al termine, la visita guidata al memoriale, luogo storico e di dolore da cui partivano i treni in direzione dei campi di concentramento nazisti.

I segretari generali di Fim Cisl Lombardia e Piemonte, Andrea Donegà e Antonio Sansone, sottolineano l'importanza dell'iniziativa, alla quale parteciperanno anche studenti delle scuole lombarde, ricordando che “per la Fim Cisl, sindacato autonomo, indipendente e mai indifferente, solidarietà, giustizia sociale, antirazzismo e antifascismo sono cardini valoriali e scelte di campo da rinnovare, ogni giorno, con l'impegno e l'esempio”. “La memoria è un esercizio quotidiano di democrazia attraverso il quale matura quella consapevolezza necessaria per realizzare una piena partecipazione civica - sottolineano Donegà e Sansone -. Il lavoro, nella storia del nostro Paese, è sempre stato presidio di libertà e dignità, un mezzo attraverso il quale promuovere uguaglianza e benessere economico e sociale”. 

 


 

18/04/2018
ALLEGATI
Twitter Facebook