OCCUPAZIONE
Giovani e lavoro, Gerla (Cisl): Bisogna puntare sulla formazione

Il tema è stato al centro di un dibattito al Meeting di CL di Rimini, a cui è intervenuta la leader della Cisl, Annamaria Furlan.             

 Di seguito il commento del segretario generale della Cisl milanese, Carlo Gerla, a margine del dibattito su 'Giovani e lavoro' al Meeting di CL di Rimini.                                                                                                                              "Il lavoro non si crea con le leggi. Le leggi aiutano certo, ma senza crescita e sviluppo l'occupazione non può aumentare. In Italia è particolarmente grave il problema della disoccupazione giovanile. In questo contesto é fondamentale la formazione. L'acquisizione di competenze sempre più qualificate è indispensabile per proporsi sul mercato del lavoro. Occorre quindi rendere più stretto il rapporto fra scuole, università e imprese. Il lavoro oggi non è più il posto fisso, ma un percorso che può prevedere dei mutamenti di direzione. L'importante è farsi trovare preparati. È comunque importante valorizzare le specificità territoriali e le buone prassi in essere. Serve interrogarsi sull'umanesimo del lavoro, non dimenticando mai di mettere la persona al centro".                                                            

 

24/08/2018
Twitter Facebook