PROTEZIONE UMANITARIA
Immigrazione: Basta con le ingiustizie della "Legge della strada"

Al di là degli slogan, il Decreto Sicurezza è un boomerang che favorisce l'irregolarità. Il sociologo Ambrosini su Avvenire cita il progetto Labour-Int (Anolf e Fisascat Cisl) e una sentenza del Tribunale di Milano. 

Il sociologo Maurizio Ambrosini (Università Cattolica) cita sul quotidiano Avvenire il progetto Labour-Int (promosso da Anolf e Fisascat Cisl di Milano), come buona pratica di integrazione e evidenzia la sentenza del Tribunale di Milano che ha accolto il ricorso di Samba Sow, giovane senegalese (che proprio grazie al progetto ha trovato un lavoro stabile): ora potrà restare in Italia (nonostante i paradossali effetti pro-irregolarità del Decreto Sicurezza).

Qui l'articolo

21/10/2019
None
Twitter Facebook