SUSSIDIO
Colf e badanti, al via la richiesta telematica all’Inps dei 500 euro di indennità Covid-19

Al Patronato Inas Cisl Milano assistenza gratuita per l’invio della domanda. 

Al via anche a Milano e in Lombardia la possibilità per colf e badanti di presentare  richiesta all’Inps per l’indennità economica prevista dal Decreto Legge Rilancio.

Per i mesi di aprile e maggio i lavoratori domestici che al 23 febbraio avevano uno o più contratti di lavoro di durata superiore alle 10 ore settimanali potranno ricevere un'indennità di 500 euro, per ciascun mese. E’ una misura importante, per dare una mano a questa categoria di lavoratori che sono stati fortemente penalizzati durante i due mese di emergenza Covid-19 e hanno visto ridurre il proprio stipendio.

La richiesta può essere presentata all’Inps solo per via telematica. Per dare sostegno a colf e badanti il Patronato Inas Cisl Lombardia ha attivato l’assistenza gratuita dei suoi operatori, attivi in oltre 89 sedi territoriali, per l’invio della pratica. 

Per contattare gli operatori del milanese si può mandare un a mail a milano@inas.it o telefonare al Numero Verde 800249307.

I requisiti che il lavoratore domestico deve avere per poter beneficiare dell’indennità sono:
 ·         avere, alla data del 23.02.2020, uno o più rapporti di lavoro domestico in essere, della durata complessiva superiore a 10 ore settimanali
·         non essere convivente con il datore di lavoro
·         non aver richiesto o beneficiato di altri bonus previsti a seguito dell’emergenza Covid-19
·         non aver richiesto o beneficiare di Reddito di Cittadinanza. Se la lavoratrice beneficia del RdC, di misura inferiore all’importo dell’indennità in oggetto, ha comunque diritto alla differenza se rispettati gli altri requisiti.
·         non aver richiesto o beneficiare di Reddito di Emergenza
·         non essere titolare di pensione (eccetto Assegno Ordinario di Invalidità Inps)
·         non avere altri rapporti di lavoro a tempo indeterminato diversi dal lavoro domestico.
 

In allegato un numero speciale di Previdenza.Flash con la richiesta di assistenza al Patronato Inas.

26/05/2020
None
ALLEGATI
Scarica il volantino
Scarica Previdenza.Flash
Twitter Facebook