PREFAZIONE DI LILIANA SEGRE
I miei figli spiegati a un razzista

Una mamma adottiva spiega perchè il colore della pelle conta come quello degli occhi. E perchè bisogna educare gli adulti.

E’ mamma adottiva di un ragazzino di 14 anni nato in Congo e di una bambina di 9 anni e mezzo nata in Etiopia. Da tempo si batte contro il razzismo. Non solo quello eclatante dell’aggressione, ma quello quotidiano, nascosto. Quello della signora che si stringe la borsetta quando sull'autobus sale un ragazzo nero. O dei proprietari di casa che non affittano a chi non ha la pelle bianca.

Gabriella Nobile è in libreria con “I miei figli spiegati a un razzista”, edito da Feltrinelli.

Guarda il video su You Tube

180

02/10/2020
Mauro Cereda - mauro.cereda@cisl.it
Twitter Facebook